Day: April 15, 2021

Linee guida per i traduttori, a cosa bisogna prestare attenzione se si vuole tenere conto della qualità delle proprie traduzioni?

Si spera che, come responsabile dei contenuti, tu sappia come garantire che la tua organizzazione si concentri sulla qualità del lavoro di traduzione e non sul principio del “posto in prima fila”. Ma come si fa a gestire un traduttore se non si parla la lingua in prima persona?

Prima di tutto, è utile concordare alcune linee guida. In generale, i traduttori dovrebbero tradurre 250 parole all’ora. Questo è il tempo che include la ricerca di termini tecnici e il controllo a posteriori. Questo può sembrare basso e naturalmente dipende anche dal tipo di contenuto; una pagina tecnica di Wikipedia è più difficile della descrizione di un prodotto di un blocco di costruzione modulare, ma una tale media ti dà una base per giudicare come si comporta il tuo traduttore. Siate chiari su questo di traduzioni mediche.

  • In secondo luogo, è utile definire chiaramente come si controlla la qualità. Ha senso lasciare che il traduttore controlli il contenuto (o anche dargli l’accesso al tuo CMS in modo che possa pubblicarlo lui stesso), ma all’inizio non vuoi fare di qualcuno l’editore finale della sua lingua.
  • Spesso puoi anche usare questi servizi per trovare i cosiddetti correttori di bozze. Trova un madrelingua che controlli lo stile e il tono del tuo testo tradotto. Indicate nel briefing quali punti sono importanti per voi. Nel caso della descrizione di un prodotto, si tratta semplicemente di vendere il prodotto nel modo più attraente possibile.

Costruire un rapporto

Anche i traduttori sono, sorprendentemente, solo umani. Se stai lavorando con un team di copywriter, allora avrai probabilmente notato che sei molto più felice di lavorare con persone che hanno già familiarità con il tuo marchio, sito e stile. Se la traduzione è una strategia a lungo termine, è consigliabile cercare un team più o meno permanente. Questo è molto più facile da usare!

Read More